19 OTTOBRE 2012 SCIOPERO NAZIONALE DELLE TELECOMUNICAZIONI

19 OTTOBRE 2012 SCIOPERO NAZIONALE DELLE TELECOMUNICAZIONI

DIRITTI e SALARIO NON SONO MERCE DI SCAMBIO

No all’accordo del 28 GIUGNO 2011

PER UN VERO CONTRATTO NAZIONALE DI SETTORE

0re 10,00 – Manifestazione Nazionale da Piazza della Repubblica

Le RSU della LISTA DI BASE CUB COBAS GRUPPO TELECOM

FLMUNITI CUB - COBAS

untitled

Il 10 marzo in piazza al Parlamento: decreto subito, con le 150 mila assunzioni promesse.

E la cattiva scuola di Renzi si conferma tale nelle linee-guida presentate al CdM 

Ancora una volta il decisionismo renziano sembra entrare in crisi davanti alla scuola pubblica. O si tratta dell’ennesima furbata e Renzi vuole fregare i precari? Dopo tanti roboanti annunci, neanche ieri il governo ha varato il Piano-scuola e soprattutto l’attesissimo decreto per l’assunzione stabile promessa a 150 mila precari. Tra la ministra Giannini che voleva il decreto per i precari subito e Renzi che intendeva mettere tutto in un Disegno di Legge, il CdM non ha varato né l’uno né l’altro ma solo esaminato le “linee-guida” del Piano. Renzi ha presentato la decisione come una “concessione” democratica al Parlamento, ma è forte il sospetto che voglia scaricare su di esso la responsabilità di non assumere i precari, dati i tradizionali tempi lunghi dei DdL.

Continua