Roma e Lazio

Comune di Roma

Sulla vertenza sul salario accessorio

BASTA OUTSOURCING!!! INTERNALIZZAZIONI SUBITO!

Almaviva

I lavoratori e le lavoratrici dei call center in outsourcing hanno subito nel corso degli anni continui peggioramenti sia a livello normativo sia livello retributivo.

Nel corso dei vari rinnovi del CCNL, sempre a perdere, hanno visto peggiorare le loro condizioni di lavoro: massima flessibilità di orari, part-time obbligato, ROL comandati, ecc. Gli aumenti salariali contrattuali non hanno minimamente coperto l’aumento del costo della vita condannando i lavoratori del comparto a salari da fame

Lettera aperta al Ministro dell’Economia e delle Finanze Pier Carlo Padoan

Padoan

Egregio Ministro,

leggiamo con stupore dell’indagine avviata dalla Procura della Repubblica e della fuga di notizie relative ad atti legislativi, a seguito di una vostra denuncia.

La mobilitazione del coordinamento esternalizzati della sanità del Lazio

foto-sotto-regione_medium

La scadenza di venerdì 11/4 alla REGIONE LAZIO ha raggiunto questi obiettivi:

- una partecipata mobilitazione del coordinamento esternalizzati di varie aziende laziali (Sant’Andrea, IFO, San Filippo, Spallanzani, Policlinico, ASL RMD-Ostia, San Giovanni);

- un imposto incontro con la cabina di regia e rappresentanti della regione;

- la convocazione per il 6/5 alla Pisana del Coordinamento con la commissione Salute della regione per una audizione pubblica sulla tragica situazione della sanità pubblica e dei lavoratori esternalizzati;

- la riconvocazione del tavolo regionale entro la metà di maggio

Appello sanità bene comune

La Salute è un Bene Comune, difendiamo il diritto all’assistenza sanitaria, impediamo la privatizzazione del Sistema Sanitario Pubblico.

  ASSEMBLEA CITTADINA DIBATTITO 11 APRILE 2014 ore 15

sala Tevere della Giunta

Roma  - SEDE  REGIONE LAZIO (Via C. Colombo)

AMA di Roma - Accordo impianti: i magnifici quattro colpiscono ancora!

CGIL, CISL, UIL, FIADEL, firmano in data 14 Marzo 2014 un accordo che assolutamente non riconosce e non valorizza le professionalità e l’impegno quotidiano dei lavoratori degli impianti, con una dinamica operativa a loro sempre molto cara, ovvero, quella di escludere il sindacalismo di base da qualsiasi trattativa.

Peraltro, ricordiamo che i lavoratori e le lavoratrici impegnati

FORCHETTE IN LOTTA !

Locandina_imagelarge

Una serata a sostegno dei lavoratori e delle lavoratrici

della Ristorazione del Policlinico Umberto I

  Con: Cesare Basile

Cena a cura di:Cucine in Lotta

 SABATO 22 marzo 2014

NUOVO CINEMA PALAZZO

Piazza dei Sanniti 9/A  - Roma

Cena ore 19:00 | Concerto ore 22:00

No alla privatizzazione di AMA

Mobilitazione generale a Roma al Campidoglio martedì 18 marzo ore 15

Policlinico Umberto 1° di Roma - Il 28/2…ERA VENERDI’… ED ORA CHE SUCCEDE NEL SERVIZIO RISTORAZIONE!?

cucine

Prendere in giro malati, pazienti e lavoratori continuando a regalare alla DITTA INNOVA “tempo” per recuperare il carente servizio che dal 10/1/2014 sta offrendo alla nostra azienda, è veramente poco rispondente agli obblighi imposti dalle leggi e contratti dell’offerta sanitaria pubblica!

PEDALA MARINO, PEDALA!

Marino

E non per fare lo snob, ma per prendere le decisioni che ti competono. Che non sono quelle di aderire ai ricatti dei governi di liquidare le aziende e il patrimonio comunali (per darli a noti speculatori e grandi palazzinari) bensì di mettere fine alle " parentopoli, mafiopoli, mazzettopoli" che regnano nelle grandi aziende( Acea, Atac, Ama) e nelle altre 32 di minori dimensioni.

PER UNA SOCIETA' DEI BENI COMUNI

Una giornata di dibattito sul libro di Piero Bernocchi
OLTRE IL CAPITALISMO
Discutendo di benicomunismo, per un’altra società.

Guarda gli interventi del Convegno

locandina WEB
Continua